Corte di Cassazione – Recentissime dalla Corte

a cura dell’Ufficio del Massimario

  • Ordinanza interlocutoria n. 33195 del 16 dicembre 2019

    La Sez. III ha rimesso all’esame del Primo Presidente, per la valutazione dell’eventuale assegnazione alle Sezioni Unite della S.C., le se…

    Terza sezione – Giurisprudenza Civile

    Inserito il: 17/12/2019 Maggiori dettagli

    Descrizione: La Sez. III ha rimesso all’esame del Primo Presidente, per la valutazione dell’eventuale assegnazione alle Sezioni Unite della S.C., le seguenti questioni, oggetto di contrasto nella giurisprudenza di legittimità: – se, in materia di assicurazione sulla vita in favore di un terzo, l’espressione “legittimi eredi”, ove presente nel contratto, sia meramente descrittiva di coloro che, in astratto, rivestono la qualità di eredi legittimi o si riferisca, invece, agli effettivi destinatari dell’eredità; – se la designazione degli eredi in sede testamentaria possa interferire, in sede di liquidazione dell’indennizzo, con la individuazione astratta dei legittimi eredi; – se, in quest’ultima ipotesi, il beneficio indennitario debba ricalcare la misura delle quote ereditarie spettanti per legge o se la natura di diritto proprio, sancita dall’art. 1920, ultimo comma, c.c., imponga una divisione di tale indennizzo fra gli aventi diritto in parti eguali.


    vai al dettaglioVai al dettaglio

    scarica pdf
    33195_12_2019 (573 Kb)

  • Sentenza n. 33138 del 16 dicembre 2019

    Nel settore scolastico, la disciplina di diritto interno sul riconoscimento dell’anzianità di servizio dei docenti a tempo determinato poi …

    Quarta sezione lavoro – Giurisprudenza Civile

    Inserito il: 17/12/2019 Maggiori dettagli

    Descrizione: Nel settore scolastico, la disciplina di diritto interno sul riconoscimento dell’anzianità di servizio dei docenti a tempo determinato poi definitivamente immessi nei ruoli, viola la clausola 4 dell’accordo quadro allegato alla direttiva 1999/70/CE e va disapplicata nei casi in cui l’anzianità effettiva di servizio – non quella virtuale ex art. 489 del d.lgs. n. 297 del 1994 – prestata con rapporti a termine risulti superiore a quella riconoscibile ex art. 485 dello stesso decreto.


    vai al dettaglioVai al dettaglio

    scarica pdf
    33138_12_2019 (1044 Kb)

  • Questione Decisa n. 49343/2018 del 28 novembre 2019

    Se, ai fini della configurabilità del reato di illecita concorrenza con violenza o minaccia, sia necessario il compimento di condotte illecite …

    Sezioni unite – Giurisprudenza Penale

    Inserito il: 02/12/2019 Maggiori dettagli

    Descrizione: Se, ai fini della configurabilità del reato di illecita concorrenza con violenza o minaccia, sia necessario il compimento di condotte illecite tipicamente concorrenziali o, invece, sia sufficiente anche il solo compimento di atti di violenza o minaccia comunque idonei a contrastare od ostacolare l’altrui libertà di concorrenza.


    vai al dettaglioVai al dettaglio

    scarica pdf
    Guadagni D. (226 Kb)

  • Sentenza n. 48590 del 29 novembre 2019

    Le Sezioni Unite hanno affermato che l’attribuzione del procedimento alla cognizione del tribunale in composizione monocratica o collegiale, det…

    Sezioni Unite – Giurisprudenza Penale

    Inserito il: 02/12/2019 Maggiori dettagli

    Descrizione: Le Sezioni Unite hanno affermato che l’attribuzione del procedimento alla cognizione del tribunale in composizione monocratica o collegiale, determinata da ragioni di connessione, va valutata con riferimento al momento in cui ha luogo il rinvio a giudizio sicché, qualora in udienza preliminare venga meno il vincolo di connessione per effetto di pronuncia di non luogo a procedere per taluni reati, di modo che residuino solo reati per i quali è prevista la citazione diretta, il giudice dell’udienza preliminare correttamente dispone il giudizio dinanzi al tribunale in composizione monocratica.


    vai al dettaglioVai al dettaglio

    scarica pdf
    48590_12_2019 (962 Kb)

  • Ordinanza interlocutoria n. 31420 del 2 dicembre 2019

    La Seconda Sezione ha trasmesso gli atti al Primo Presidente per l’eventuale assegnazione alle Sezioni Unite della questione, oggetto di contras…

    Seconda sezione – Giurisprudenza Civile

    Inserito il: 02/12/2019 Maggiori dettagli

    Descrizione: La Seconda Sezione ha trasmesso gli atti al Primo Presidente per l’eventuale assegnazione alle Sezioni Unite della questione, oggetto di contrasto, concernente la natura, i limiti e l’opponibilità del diritto d’uso esclusivo sui beni comuni.


    vai al dettaglioVai al dettaglio

    scarica pdf
    31420_12_2019 (761 Kb)

Source

Richiedi informazioni e/o consulenza gratuita

Finanziamenti - Agevolazioni - personali e aziendali

Tutela patrimoniale e assistenza giudiziale per i sovraindebitati "prestito fondo antiusura"

Operativi su tutto territorio Italiano

 

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto   dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana.   Per richiedere la rimozione degli articoli clicca qui.    

Al termine di ciascun articolo puoi individuare la provenienza

---------------------

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: