Case, capannoni e terreni: all’asta beni di Rud Mobili


http://iltirreno.gelocal.it/

Il celebre mobilificio di Vinci aveva chiesto il concordato preventivo nel 2011 A gennaio la nuova asta: iscritti dodici lotti per un valore di cinque milioni

Marco Pagli 27 Novembre 2019

EMPOLI. Case, capannoni commerciali e artigianali, terreni. Le proprietà della Rud Mobili srl in liquidazione giudiziale tornano all’asta, a prezzi ribassati rispetto alle stime prodotte all’indomani del concordato preventivo del 2011.

La vendita è stata messa in programma per il prossimo 26 gennaio, attraverso un portale del settore. I beni sono dislocati in diverse aree: nell’Empolese Valdelsa sono interessati i comuni di Empoli e Vinci (dove l’azienda aveva il principale sito produttivo), ma ce ne sono altri in provincia di Pisa e di Pistoia e sparsi tra le province di Verona e Padova. L’azienda della famiglia Alderotti aveva presentato la richiesta di concordato preventivo appunto nel 2011, omologato dalla sezione fallimentare del Tribunale di Roma (decreto del 7 febbraio 2012) e affidato – per la vendita degli immobili – al notaio Natale Votta.

Il perdurare di difficoltà, protratte negli anni, aveva subito un’accelerazione inesorabile con lo scoppio della crisi globale e aveva condotto alla perdita di un’impresa storica e radicata sul territorio. Una fine dolorosa per un marchio nato a Vinci e poi esportato al di fuori dell’Empolese Valdelsa, ma anche in altre regioni d’Italia, grazie anche alle costanti campagne pubblicitarie nel circuito delle emittenti televisive locali. Da anni ormai i fabbricati dove venivano prodotti e venduti i mobili, meta di migliaia di famiglie impegnate a rinnovare l’arredamento di casa con un buon rapporto qualità-prezzo, si sono trasformati in gusci vuoti e abbandonati.

La prima asta per la vendita di una ventina di lotti immobiliari, ai quali si aggiungevano macchinari per la lavorazione del legno, è data 2015. All’epoca il valore complessivo dei beni in vendita ammontava a più di 14 milioni di euro. Parte delle proprietà vennero vendute, mentre per le altre si provvide nei due anni successivi a nuovi bandi con un progressivo taglio sui prezzi posti a base.

Fino ad arrivare all’asta fissata per la fine di gennaio prossimo, alla quale sono iscritti 12 lotti. Il valore complessivo supera i 5 milioni. Per quanto riguarda gli immobili residenziali ci sono 5 appartamenti nel Comune di Abetone Cutigliano, in provincia di Pistoia. Le superifici oscillano tra i 48 e i 77 metri quadrati, per i quali i prezzi sono compresi tra 38mila e 80mila euro. Per quanto riguarda, invece, gli immobili non residenziali due sono a Vinci. Il primo si trova nella frazione di Sant’Ansano, in via della Ciambellana, ed è un fabbricato industriale composto da un laboratorio e da un magazzino, il cui prezzo è di poco più di 800mila euro. L’altro si trova su via Provinciale di Pietramarina ed è un antico fabbricato fatiscente che ha un prezzo si 380mila euro. Altri due capannoni commerciali e artigianali si trovano in provincia di Pisa, il primo a Terricciola e l’altro a Fauglia, con prezzi che vanno da 500mila a 830mila euro. Due capannoni più ampi, con prezzi che superano il milione di euro, sono in vendita a Roverchiara (Verona) e Castelbaldo (Padova). Mentre a Empoli, in località Poggipiedi a Casenuove, andrà all’asta un terreno da 5mila metri quadrati ad un prezzo di 27mila euro.

La vendita, come accennato, avverrà il prossimo 26 gennaio prossimo dalle 15 alle 17 sul portale www.realestatediscount.it.

Source

L’articolo Case, capannoni e terreni: all’asta beni di Rud Mobili proviene da Adessonews aggregatore di news: replica gli articoli dalla rete senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione. Puoi richiedere la rimozione o inserimento degli articoli in qualsiasi momento..

Richiedi informazioni e/o consulenza gratuita

Finanziamenti - Agevolazioni - personali e aziendali

Tutela patrimoniale e assistenza giudiziale per i sovraindebitati "prestito fondo antiusura"

Operativi su tutto territorio Italiano

 

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto   dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana.   Per richiedere la rimozione degli articoli clicca qui.    

Al termine di ciascun articolo puoi individuare la provenienza

---------------------

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: